PATENTINO ONLINE DRONI
PATENTINO ONLINE DRONI DOMANDE D'ESAME
DOMANDE E RISPOSTE PATENTINO DRONI

OLTRE 9000 COPIE VENDUTE!!

 

Secondo la NORMATIVA DRONI 2020 è diventato OBBLIGATORIO, per tutti i piloti di drone professionisti e per tutti gli hobbisti, acquisire il cosiddetto PATENTINO DRONI ONLINE (o anche PATENTE DRONE ONLINE o meglio attestato di pilota per operazioni specializzate non critiche nelle categorie A1-A3).

 

Tale attestato si acquisisce dopo essersi loggati al sito di ENAC (https://serviziweb.enac.gov.it/) e aver sostenuto un TEST ONLINE ENAC a crocette della durata di 1 ORA composto da 40 DOMANDE E RISPOSTE.

Non sai su cosa studiare per il patentino drone? Oppure quello ti sei accorto che quello che trovi in rete non è sufficiente a superare l'esame teorico per il patentino drone? Non preoccuparti! Sulla base delle tante richieste ricevute, abbiamo creato un'agile guida relativa ai concetti fondamentali da conoscere per superare brillantemente l'ESAME ENAC DRONI online e ottenere il famoso patentino.

Abbiamo anche aggiunto un vero e proprio eserciziario sul quale poter testare le proprie conoscenze (raccolta di domande e risposte per ottenere il patentino del drone).

480 esempi di domande e risposte (DOMANDE PATENTINO DRONE e RISPOSTE PATENTINO DRONE)  che ti aiuteranno ENORMEMENTE ad assimilare al meglio le nozioni più importanti e ad entrare senza fatica nei meccanismi del test online.

Uno strumento indispensabile in fase di studio e ripasso. 

 

E' l'unico compendio di questo tipo attualmente in commercio.

Ottieni anche tu il risultato del 100% nel test ENAC, acquisisci il PATENTINO PER DRONI e diventa oggi stesso pilota di droni!

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP

E ACQUISTARE LA GUIDA CON DOMANDE E RISPOSTE PER IL PATENTINO DRONI!

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

ECCO ALCUNI FEEDBACK TRA I MOLTI CHE RICEVIAMO OGNI GIORNO SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK RELATIVAMENTE ALLA NOSTRA GUIDA CON DOMANDE E RISPOSTE PER IL PATENTINO DRONE:

Leonardo Monetti

L'ho acquistato, fatto molto bene. Lo consiglio

Roldano Radaelli

Confermo l’efficacia della preparazione col vostro manuale.

Gianluca Capriotti

Passato il test grazie alla guida! 1 errore

Per meno di 20€ ne vale assolutissimamente la pena !

Stefano Alberti

Avevo tentato l'esame due volte ottenendo 71,25% e 73,95%, ho poi preso la vostra guida e me la sono studiata per bene e ho ottenuto 95%. La consiglio vivamente, è ben fatta e l'esercizio con domande e risposte è davvero eccezionale. Grazie, avete fatto un ottimo lavoro!

Denis Tondo

Consiglio l'acquisto, dopo aver letto e fatto l'eserciziario( 3ore)promosso al secondo tentativo ,perché al primo tentativo sarei passato ma ho risposto a tutte le domande e quelle sbagliate avrei dovuto non rispondere

Luca Bruno

Consiglio l'acquisto, provato facendo un corso online e 2 tentativi falliti per errori di ciò che è stato spiegato....

Dopo il vostro testo e i quiz, passato al primo tentativo  Grazie mille!!!

Riccardo Morelli

Bravi!!!

Acquistato, letto, studiato

Passato alla prima

Ciro Bosco

Siete grandi!

Marco Murei Morelli

Appena passato il test ...2 errori .

Raga se avete problemi con il test comprate questa guida !

Francesco Pegoli

Leggi il manuale rispondi ai quiz, poi rileggi il manuale e il gioco è fatto. Con comodo in due giorni fai tutto.

Massimo Sperti

Fatto esame e superato al primo colpo. Bellissima guida. Consigliatissima

Chris Brunetto

Grandissimii ragazzi, sono riuscito a superare l esame grazie a voi

Stefy Raffa Mulinai

Grazie a voi ho fatto l’esame e superato alla prima ottimo acquisto consigliatissimo

Antonio Passaro

Complimenti ottimo manuale, disponibili per ogni aiuto e chiarimento il top

Marco Lonero

ragazzi dopo 2 test falliti ho preso la guida e preso al primo tentativo!! fantastici!

Alessandro Cenci

Passato alla prima! Ottima guida!

Gio Live

Grazie al vostro manuale ho superato il test sbagliando solo 3 domande .. grazie !!

Bexa Mihai Nicolae

Grazie Dronext! (+ FOTO DEL VOTO 96.25%)

Enrico Platino

Grazie al vostro materiale sono riuscito a prendere il patentino! Grazie!

Alessio Gianello

Con il vostro manuale sono passato al primo colpo con solo 1 domanda sola sbagliata su 40! Grazie!

Stefano Marciante

Utilissimo. Acquistato e usato per la preparazione

Roberto Pilato

Ottimo materiale, grazie al manuale e alle vostre domande per esercitarsi sono riuscito a superare l'esame

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP

E ACQUISTARE LA GUIDA CON DOMANDE E RISPOSTE PER IL PATENTINO DRONE ENAC!

ED ECCO ALCUNI ESEMPI DI DOMANDE PATENTINO DRONI (INVENTATE) CHE POTREBBERO TROVARSI IN SEDE DI ESAME

In caso di utilizzo professionale del drone, la sola ASSICURAZIONE “del capo famiglia” è sufficiente ad assolvere agli obblighi imposti dal Regolamento?

Per l’assicurazione di più droni utilizzati professionalmente, pagherò un solo premio assicurativo indipendentemente dal loro numero?

Si può pilotare legalmente un APR privo di ASSICURAZIONE?
Quale tipo di ASSICURAZIONE è obbligatorio per il pilotaggio di APR?

L'ASSICURAZIONE dell'APR per RC verso i terzi è obbligatoria in ogni caso?

L'ASSICURAZIONE per RC per danni a terzi

In caso di sorvolo di zone disabitate è necessario aver stipulato una polizza d’ASSICURAZIONE?

Cosa deve verificare il committente di un lavoro aereo effettuato tramite uso di APR:

Che tipo di RESPONSABILITÀ ricade sul COMMITTENTE di un'attività di riprese fatte usando un APR?

Nel momento in cui il COMMITTENTE affidasse l’esecuzione del volo ad un pilota, andrebbe esente da qualsiasi RESPONSABILITÀ?

 Qualora il COMMITTENTE di un’attività di riprese con APR omettesse di esercitare la propria funzione di sorveglianza durante la fase esecutiva del contratto o qualora affidasse il servizio ad un’impresa senza i necessari requisiti:

Qualora il COMMITTENTE di una attività di riprese con un APR affidasse un servizio ad un’impresa che non ha i requisiti:

Quale delle seguenti figure ha interesse a stipulare una polizza di ASSICURAZIONE per Responsabilità Civile verso terzi causati da difetti del prodotto

 L’ASSICURAZIONE sul solo APR (cd. kasko):

 Il premio per l’ASSICURAZIONE sul solo APR (cd. kasko):

 Che tipo di ASSICURAZIONE è obbligatorio stipulare se si possiede un APR?

 Il premio da pagare per l’ASSICURAZIONE di responsabilità civile per danni a terzi

 Con la POLIZZA ASSICURATIVA che copre la TUTELA LEGALE, la Compagnia di Assicurazioni:

 La POLIZZA ASSICURATIVA che copre il PAY LOAD: 

 Di cosa può essere ritenuto responsabile il COSTRUTTORE dell'APR:

 Poniamo di aver correttamente impostato l’HOME POINT. Se l’APR si posizione sempre lontano da quanto previsto:

 Se l’APR viene utilizzato per uso professionale: 

Una volta conseguito l’attestato di competenza per OPERAZIONI SPECIALIZZATE NON CRITICHE, potrò svolgere attività professionale col drone?

 Cosa si intende con ASSEMBRAMENTI DI PERSONE?

 È possibile sorvolare persone, cortei o ASSEMBRAMENTI DI PERSONE?

 Con l’attestato di pilota APR per OPERAZIONI SPECIALIZZATE NON CRITICHE, posso sorvolare:

 Nell’ambito di OPERAZIONI SPECIALIZZATE NON CRITICHE, qual è la distanza minima da tenere rispetto ad eventuali persone presenti?

 Le OPERAZIONI SPECIALIZZATE NON CRITICHE devono essere condotte in VLOS alla distanza di almeno 50 metri dalle aree congestionate, e di almeno 150 metri dalle persone non sotto il diretto controllo del pilota di APR

 Relativamente alle OPERAZIONI SPECIALIZZATE NON CRITICHE, è possibile volare alla distanza minima di:

 Con OPERAZIONI SPECIALIZZATE NON CRITICHE, il regolamento fa riferimento a quelle operazioni:

 Le OPERAZIONI SPECIALIZZATE NON CRITICHE devono essere condotte in VLOS ad una distanza orizzontale di sicurezza di almeno 150 m dalle aree congestionate, e ad almeno 50 m dalle persone che non siano sotto il diretto controllo del pilota di APR

 Le PROCEDURE E LE NORME relative agli UAS sono

 Le OPERAZIONI SPECIALIZZATE NON CRITICHE non presentano rischi considerata la loro natura

 La caratteristica principale delle OPERAZIONI SPECIALIZZATE NON CRITICHE è quella di presentare i rischi più bassi

 Il regolamento ENAC, con riferimento agli articoli 9 e 10, prevede due tipi di OPERAZIONI SPECIALIZZATE: quali?

 Quale definizione fornisce l’art. 5 comma 1 del Regolamento ENAC per le OPERAZIONI SPECIALIZZATE con APR:

 Esiste l’obbligo di registrare le O.S. NON CRITICHE effettuate con un drone?

 Per effettuare la registrazione su D-FLIGHT, è necessario prima aver conseguito l’attestato di competenza?

Con NORME IMPLICITE intendiamo:

 A quanto ammontano le tariffe per la registrazione di un drone per utilizzo ricreativo a D-FLIGHT?

 Parlando del sito D-FLIGHT, come possiamo definirlo?

 Cos’è sostanzialmente D-FLIGHT e a che cosa serve?

 Cos’è D-FLIGHT?

 D-FLIGHT è un portale dedicato ai soli operatori di SAPR ricreativi e fornisce servizi di registrazione, geo-consapevolezza, identificazione a distanza e pubblicazione delle informazioni sulle zone geografiche?

 I piloti di APR per uso professionale, indipendentemente dal peso, e i piloti di APR di massa uguale o superiore a 250 g per attività ricreative, prima di volare devono verificare di essere registrati sul portale D-FLIGHT e verificare il codice identificativo QR sull’APR?

I piloti di APR per uso professionale e i piloti di APR per attività ricreative, indipendentemente dal peso, prima di volare devono verificare di essere registrati sul portale D-FLIGHT e verificare il codice identificativo QR sull’APR?

 Prima di volare con un SAPR, il Pilota remoto o comunque l’Operatore devono verificare di essere registrati sul sito D-FLIGHT e di aver generato il QR code?

 Durante il VLOS, il pilota può liberamente decidere se seguire le limitazioni nell’utilizzo dello spazio aereo stabilite dall’ENAC e disponibili nel sito D-FLIGHT

 Durante il VLOS, il pilota remoto deve scrupolosamente rispettare le limitazioni nell’utilizzo dello spazio aereo stabilite dall’ENAC e disponibili nel sito D-FLIGHT

 Prima di qualunque operazione con un SAPR, il Pilota o l’operatore, devono verificare di:

 le informazioni dell'ATM-09 sono disponibili graficamente anche:

 A partire dal primo luglio 2020 dovremo tutti obbligatoriamente registrarci presso D-FLIGHT per utilizzare un APR:

 Se sono interessato all’ATTESTATO DI PILOTA per o.s. non critiche devo frequentare un corso in aula presso un CA?
 Per ottenere l’ATTESTATO DI PILOTA per o.s. critiche la VISITA MEDICA è obbligatoria?

 Per pilotare APR con MOD inferiore a 2000 gr è richiesto l’ATTESTATO DI PILOTA:

 L’attestato di competenza (detto comunemente ATTESTATO DI PILOTA APR) rilasciato in Italia è valido in Europa:

 Qual è l’età minima per conseguire l’ATTESTATO DI PILOTA APR?

 Ogni quanti anni vengono rinnovati gli ATTESTATI DI PILOTA APR?

 Il Regolamento ENAC prevede il CERTIFICATO ACUSTICO?

Come viene definita dall’art. 5 c. 1 del Reg ENAC la figura del PILOTA REMOTO?

Qual è il significato ultimo dell’essere PROFESSIONISTI?

 In quanto Pilota remoto, sono sempre obbligato a rispettare quanto riportato sul MANUALE DI VOLO?

L’APR deve avere il MANUALE DI VOLO?

 Il MANUALE DI VOLO:

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP

E ACQUISTARE LA GUIDA CON DOMANDE E RISPOSTE PER IL PATENTINO DRONE ENAC!

 

Posso montare eliche con passo e dimensione diversi da quelli relativi alle eliche in dotazione standard?

 Il pilota APR deve pilotare il SAPR in accordo ai termini previsti dalle pertinenti autorizzazioni o dichiarazioni e utilizzarlo conformemente al MANUALE DI VOLO, comprese le eventuali limitazioni?

 Quale documento riporta i limiti di impiego del SAPR?

 Il pilota può condurre un APR anche se il valore del VENTO supera quello riportato sul MANUALE DI VOLO:
 La velocità e la direzione del VENTO, nell’area delle operazioni sono indicate da:

 Cosa si intende con SPECIFICA TECNICA? 

 Dove andranno registrate le operazioni effettuate con un APR?

 Nel LOGBOOK pilota e nel LOGBOOK APR che cosa viene riportato?

 Registrare l’attività di volo sul LOGBOOK è sempre obbligatorio:

 Definizione di CHECKLIST in ambito aeronautico:

Con l’ultima edizione del Regolamento ENAC datata 11 Novembre 2019 è stata introdotta la possibilità di effettuare operazioni in

 Le operazioni specializzate in BVLOS richiedono in ogni caso sistemi e/o procedure particolari approvate da ENAC per il mantenimento della separazione allo scopo di evitare le collisioni?

 Le operazioni specializzate con utilizzo di SAPR si distinguono in VLOS, EVLOS e BVLOS?
 Le operazioni specializzate con utilizzo di SAPR si distinguono in VLOS e BVLOS?

 Le operazioni specializzate con utilizzo di SAPR si distinguono in:

 Definizione di VLOS

 In VLOS, i le distanze massime dell’APR dal pilota sono:

In VLOS, i le distanze massime dell’APR dal pilota sono:

 Nelle operazioni con un drone, qual è l’ALTEZZA MASSIMA che posso raggiungere legalmente?

 Le operazioni in VLOS sono operazioni condotte entro una distanza, sia orizzontale che verticale, tale per cui il pilota remoto è in grado di mantenere il contatto visivo continuativo con il mezzo aereo, senza aiuto di strumenti per aumentare la vista, tale da consentirgli un controllo diretto del mezzo per gestire il volo, mantenere le separazioni ed evitare collisioni?

 Le operazioni in VLOS sono:

 Durante il volo in VLOS, il pilota dovrà effettuare una scansione visiva dello spazio aereo circostante l’APR, per prevenire qualsiasi rischio di collisione con aeromobili con equipaggio?

 ACRONIMO DI “VISUAL LINE OF SIGHT”?

 Durante il volo in VLOS, il pilota dovrà effettuare una scansione elettronica dello spazio aereo circostante l’APR, per prevenire qualsiasi rischio di collisione con aeromobili con equipaggio?

 In VLOS, il pilota remoto:

 In caso di volo VLOS o EVLOS, se il pilota perde il contatto visivo con l’APR entro i limiti orizzontali e verticali consentiti, occorre terminare il volo il prima possibile?

 In caso di volo VLOS o EVLOS, se il pilota perde il contatto visivo con l’APR:

 In caso di volo VLOS o EVLOS, se il pilota perde il contatto visivo con l’APR, deve continuare il volo in sicurezza basandosi sulla telecamera di bordo?

 Chi è l’OSSERVATORE APR

 In caso di volo in condizione di VLOS

 In caso di volo in condizioni di VLOS, il pilota:

 In caso di volo in condizioni di VLOS, il pilota può effettuare il volo in prossimità o di zone in cui sono in atto interventi in risposta a una situazione di emergenza?

 In caso di volo in condizioni di VLOS, il pilota dell’APR:

In caso di volo in condizioni di VLOS, il pilota dell’APR deve interrompere il volo se l’operazione rappresenta un rischio per altri aeromodelli, persone, animali, ambiente o proprietà?

 Le operazioni VLOS/EVLOS hanno la precedenza sugli altri aeromobili?
 Il Pilota dovrà verificare la registrazione del proprio indirizzo come posizione     di HOME e impostarlo come punto di ritorno in caso di “Lost Link”?
 Il Pilota dovrà verificare la registrazione della propria posizione come     posizione di HOME e impostarlo come punto di ritorno in caso di “Lost Link”?

 Definizione di BVLOS:

BVLOS: è corretta la seguente affermazione? Operazioni condotte entro una     distanza, sia orizzontale che verticale, tale per cui il pilota remoto è in grado di    mantenere il contatto visivo continuativo con il mezzo aereo tale da consentirgli     un controllo diretto del mezzo per gestire il volo.

Cos’è il BVLOS?

 Definizione di SPAZI AEREI SEGREGATI:

 Prima di un volo in condizioni di VLOS

 Prima di un volo in condizioni di VLOS è auspicabile controllare pressione e     temperatura locale e la visibilità orizzontale al fine di non perdere di vista l’APR?

All’interno dell’AREA DI BUFFER:

L’AREA DI BUFFER indica la barriera virtuale che il Pilota remoto può impostare prima o durante il volo per ragioni di sicurezza (la cosiddetta gabbia virtuale)

Definizione di AREA DI BUFFER:

L’AREA DI BUFFER è l’area intorno a quella delle operazioni, stabilita per garantire i livelli di safety applicabili per la tipologia di operazioni?

Il regolamento ENAC come individua l’AREA DI BUFFER?

La MASSA OPERATIVA AL DECOLLO non è importante al fine dell’individuazione delle norme regolamentari da seguire

Acronimo di MASSA OPERATIVA AL DECOLLO:

Sigla con la quale identifichiamo la MASSA OPERATIVA AL DECOLLO di un APR:

Cosa intendiamo per MOD?

Definizione di MASSA OPERATIVA AL DECOLLO

La MASSA OPERATIVA AL DECOLLO indica la massa al decollo dell’APR in configurazione operativa, escluso il PAYLOAD?

Non è MAI possibile effettuare operazioni di volo in AREA P

Posso far volare l’APR sul giardino di casa mia?

Cos’è la “Pubblicazione di informazioni aeronautiche” (Aeronautical Information     Publication – AIP):

Che funzione ha l’AIP?

In quale documento posso conoscere le aree vietate o limitate al volo?

L’AIP è disponibile anche online:

Posso sorvolare i PARCHI?

In quali delle seguenti aree il volo è sempre VIETATO:

Come vengono indicate nel Regolamento le aree vietate o limitate? 

Posso utilizzare SAPR nei volumi di SPAZIO AEREO R, P, D E PARCHI?
Quale di queste affermazioni è falsa

Secondo l’art. 24 comma 5 del Reg ENAC dove posso trovare l’indicazione delle aree P, R e D?

Qual è la caratteristica principale delle AREE R:

Nelle AREE D:

Le AREE P indicano che:

Cosa si indica con ZONA P?

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP

E ACQUISTARE LA GUIDA CON DOMANDE E RISPOSTE PER IL PATENTINO DRONE ENAC!

 

Se una zona è indicata come ZONA R, cosa significa?

Il TERMINATORE DI VOLO dove essere installato su ogni APR per uso professionale?

Quali sono le CATEGORIE di APR previste dal Regolamento ENAC?

La sigla AP quale tipo di APR indica?

Come chiamiamo un APR dotato di sei eliche?

Un OTTACOTTERO (o octo-rotore) ha per definizione otto motori. Quanti di essi girano in senso orario?

Se un quadri-rotore perde un’ELICA, che cosa accade?

Un ESA-ROTORE rispetto ad un quadri-rotore quale vantaggio può avere?

In caso di AVARIA anche ad un solo MOTORE, un APR multicottero con quattro motori mantiene il volo stabile:

Per effettuare un’IMBARDATA in senso orario con un multirotore:

Definizione di EFFETTO COPPIA

Con riferimento ai quadricotteri, il cosiddetto “EFFETTO GIROSCOPICO”:

Cosa significa il termine MODE?

Per muovere un APR nello spazio nelle tre direzioni, quanti CONTROLLI occorrono?

 In un radiocomando con 2 stick, quanti CONTROLLI possiamo avere? 

 Il TERMINATORE DI VOLO deve obbligatoriamente essere montato sul drone:

Qual è la funzione principale dell’IMU? 

Cosa indica l’acronimo IMU?

Quale componente dell’APR ne controlla il MOVIMENTO?

Senza IMU la CENTRALINA anche detta FLIGHT CONTROLLER può comunque funzionare:

La DURATA della BATTERIA è influenzata dal PESO dell’APR:

L’AUTONOMIA della BATTERIA è influenzata dalla presenza di VENTO:

 Definizione di ALTITUDINE:

 L’ALTITUDINE influisce sull’AUTONOMIA di un APR:

Il RENDIMENTO delle BATTERIE LIPO è influenzato dalla TEMPERATURA ambientale:

Qualora una BATTERIA LIPO non venga caricata come da specifiche:

Qualora una BATTERIA LIPO si gonfi:

Cosa può succedere a una BATTERIA LIPO se non viene caricata come da specifiche?

Una BATTERIA LIPO puo’ prendere fuoco? Se sì, quando:

Relativamente a una BATTERIA, cosa significano le seguenti specifiche: da 5200 mAh 4s 25c?

Con riferimento ad APR per uso ricreativo, che autonomia media hanno le BATTERIE LIPO?
Valore della TENSIONE NOMINALE di una cella LIPO in volts:

Quando parliamo di “STALLO” di un’ELICA, a cosa facciamo riferimento?

I MOTORI ELETTRICI dell’APR possono oggi essere privi di spazzole (BRUSHLESS) grazie a una specifica componente elettronica. Quale?
I MOTORI BRUSHLESS offrono vantaggi rispetto a quelli tradizionali? Se sì quali?

Definizione di MOTORE BRUSHLESS?

Se un quadricottero è in HOVERING, ossia in volo stazionario, la spinta dei rotori è 

Su quale principio si basa un ALTIMETRO?

Il Pilota Remoto deve verificare che funzioni il sistema GPS attraverso l’APP sul proprio cellulare ai fini di un positivo controllo dell’altezza dell’APR?

Il Pilota deve verificare che funzioni il sistema idoneo a segnalare l’altezza alla quale si sta volando (l’ALTIMETRO) ai fini di un positivo controllo dell’altezza dell’APR?

Quale azione deve compiere il pilota per garantire un positivo controllo dell’ALTEZZA dell’APR

A cosa fa riferimento l’ALTEZZA indicata nella TELEMETRIA di un APR?

Una delle componenti elettroniche più importanti di ogni APR è il MAGNETOMETRO. Cos’è e a che cosa serve?

In presenza di vento, qual è la COMPONENTE ELETTRONICA che permette all’APR di rimanere fisso in HOVERING senza alcun intervento del pilota remoto?

Definizione di AEROMOBILE GIOCATTOLO secondo l’art. 5 c. 1 del Regolamento ENAC:

Per il collegamento tra SPR e APR normalmente si utilizzano le FREQUENZE

Cosa significa il termine HOVERING?

MARCATURA CE: a cosa fa riferimento?

Cosa significa pilotare l’APR in MODALITÀ AUTOMATICA?

 Quali controlli dovrà gestire il pilota remoto in MODALITÀ MANUAL?

In quale condizione il posizionamento dell’APR tramite SEGNALE SATELLITARE non è attendibile

I mezzi a pilotaggio remoto sono AEROMOBILI?

Nel REGISTRO AEROMOBILE NAZIONALE vanno registrati gli APR con MOD pari     a 25 kg?

Esiste una sezione dedicata agli AEROMODELLI all’interno del Regolamento ENAC:

Definizione di “AEROMOBILE A PILOTAGGIO REMOTO”:

L’acronimo SAPR che cosa indica?

Definizione di UAS?

Se il pilota remoto attiva il GEO-FENCING, avrà in altre parole attivato quella tecnologia che crea un perimetro concreto attorno al SAPR al fine di incrementare la sicurezza?

Definizione di GEO-FENCING o GEO-FENCE:

Nel caso di APR con massa operativa al decollo di 25 Kg è obbligatoria l’immatricolazione presso il REGISTRO AEROMOBILI NAZIONALE:

Che cosa è definito dal rapporto tra PORTANZA e RESISTENZA?

Definizione della modalità FOLLOW ME?

Quali informazioni deve avere l’autopilota dell’APR per eseguire la funzione “RETURN TO HOME” (RTH)?

In caso di APR con MOD inferiore a 300 GRAMMI:

 È obbligatorio adattare le Norme al TIPO DI APR utilizzato?

A che tipo di APR può essere richiesto il LIMITATORE DI QUOTA e la funzione RTH (RETURN TO HOME)?
Per cosa sta l’acronimo EASA?

In fase di PROGETTAZIONE del SAPR o delle sue componenti, l’inserimento di specifici REQUISITI DI SICUREZZA è:

L’EASA è un vero e proprio organismo dotato di personalità giuridica con proprio CDA?

Da quante nazioni è composta l’EASA?

In quale città ha sede l’EASA

Dove sono applicabili i regolamenti emessi dall’EASA

Qual è l’OBBIETTIVO DELLA SICUREZZA definito da EASA nelle operazioni con APR?

L’applicazione delle norme europee dettate da EASA, porteranno vantaggi?

Le NORME EUROPEE sugli Apr entreranno in vigore da Gennaio 2021. Questo cosa implicherà?

Cosa individua l’acronimo ICAO?

Quanti stati membri dell’ICAO hanno sottoscritto la CONVENZIONE DI CHICAGO?

In quale città ha sede l’ICAO?

Quanti annessi ha la CONVENZIONE DI CHICAGO?

Quanti articoli ha la CONVENZIONE DI CHICAGO?
ENAC ha il ruolo di definire le regole inerenti:

Per cosa sta l’acronimo ENAC?

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP

E ACQUISTARE LA GUIDA CON DOMANDE E RISPOSTE PER IL PATENTINO DRONI!

 

L’emissione della REGOLAMENTAZIONE TECNICA NAZIONALE nel settore aeronautico in Italia è compito di quale ente secondo il D.lgs. N. 250 del 25/7/1997? 

È necessario che ENAC autorizzi il trasporto di merci pericolose?

Dove sono applicabili i regolamenti emessi da ENAC?

ENAV è una società:

In Italia quale ente è stato designato come fornitore principale del SERVIZIO DI TRAFFICO AEREO?

Qual è in Italia l’autorità deputata a fornire l’ASSISTENZA AL VOLO?

Che cosa indica l’acronimo ANSV?

 Cos’è l’ANSV?

Quale ENTE ha il compito di emettere e/o aggiornare i NOTAM in Italia?

Cosa si indica con il termine NOTAM?

NOTAM è l’acronimo di:

Riguardo il NOTAM quali delle seguenti affermazioni è corretta:

Le AUTORIZZAZIONI AL SORVOLO di aree riservate rilasciate da ENAC:

Come possiamo definire una zona TSA/TRA?

All’interno degli AEROPORTI posso volare?

Per volare in vicinanza ad un AEROPORTO, cosa dovrò fare?

Le operazioni all’interno degli AEROPORTI sono consentite:

Definizione di RISERVA DI SPAZIO AEREO:

In quali casi è richiesta la RISERVA DI SPAZIO AEREO:

È consentito operare un APR senza RISERVA DI SPAZIO AEREO alle seguenti condizioni:

È possibile operare un APR con MOD < 25kg senza RISERVA DI SPAZIO AEREO se sono rispettate le seguenti condizioni

In base all’art. 24 c. 3 del Regolamento ENAC, nel caso non sia possibile effettuare operazioni con droni di peso inferiore ai 25kg, in VLOS/EVLOS, al di sotto di 120 m e non rispettando i criteri definiti nella ATM-09 è comunque fattibile volare?

Qual è la condizione basilare per richiedere validamente una RISERVA DI SPAZIO AEREO?

Da chi viene comunicata all’operatore l’esito della richiesta di RISERVA DI SPAZIO AEREO?

Nella procedura di richiesta di RISERVA DI SPAZIO AEREO è prevista la valutazione ATS:

All’interno degli spazi aerei nei quali sono forniti i servizi di traffico aereo (ATS), le operazioni degli APR per le quali è richiesta una riserva di spazio aereo, sono condotte in coordinamento con l'ente ATS responsabile:

I SERVIZI DI TRAFFICO AEREO sono forniti anche alle operazioni con UAS?

I SERVIZI DI TRAFFICO AEREO sono forniti anche alle operazioni con APR?

A chi deve essere inoltrata la RISERVA DI SPAZIO AEREO nel caso di aeroporti civili o spazi aerei dove non sono forniti servizi del traffico aereo?

A chi deve essere inoltrata la RISERVA DI SPAZIO AEREO nel caso di aeroporti civili o spazi aerei di competenza ENAV?

L’ATZ parte dalla superficie terreste?

Definizione di ATZ?

È possibile per un APR volare in ATZ?
La forma di un ATZ è:

Definizione di TRAFFICO DI AEROPORTO?

Definizione di CTR?

All’interno di una zona controllata CTR possono sussistere più ATZ:

Una zona controllata CTR:

In quali dei seguenti SPAZI AEREI possono svolgere operazioni i Droni?

In quali dei seguenti SPAZI AEREI possono svolgere operazioni i Droni?

Definizione di SEDIME AEROPORTUALE:

La valutazione ATS è sempre richiesta per il sorvolo del sedime aeroportuale:

Che cosa indica l’acronimo TMA?

Se ci troviamo fuori da una CTR, quali sono i limiti di altezza e di distanza che dobbiamo rispettare?

Che cosa indicano gli acronimi IFR e VFR?
Come possiamo considerare l’ERRORE UMANO?

All’interno della cosiddetta “CATENA DI ERRORI”, se ne avessimo impedito anche solo uno, l’incidente si sarebbe verificato ugualmente?

Come possiamo descrivere quegli ERRORI commessi nello svolgimento di compiti ripetitivi?

Come possiamo descrivere quegli ERRORI che si ripetono nel tempo?

Definizione di “CATENA DI ERRORI”

Definizione di “CATENA DEGLI EVENTI”:

Un ERRORE commesso per DISATTENZIONE dipende principalmente da:

Al fine di ridurre gli ERRORI è opportuno:

A cosa sono legati gli ERRORI DI TIPO SKILL (cosiddetti SKILL-BASED)

A cosa sono legati gli ERRORI DI TIPO KNOWLEDGE (cosiddetti KNOWLEDGE-BASED)

A cosa sono legati gli ERRORI DI TIPO RULE (cosiddetti RULE-BASED)
Se siamo vittime della FATICA FISICA, possiamo essere portati a:
Se, dopo l’ultimo volo della giornata, al momento di atterrare, l’APR urta violentemente il terreno:

A cosa è dovuto principalmente un ERRORE commesso basandoci sulla nostra esperienza?

Se un’elica si distacca subito dopo l’accensione dell’APR, siamo in presenza di un:

Se l’APR non riesce ad alzarsi mai oltre una certa altezza per cause non conosciute:

Nel caso di ERRORE LATENTE, gli effetti:

Caratteristica fondamentale dei cd. ERRORI COSTANTI è:

Le DECISIONI AZIENDALI DI VERTICE normalmente possono generare:

Se l’APR si schianta contro ad un albero in seguito ad una MANOVRA ERRATA, da cosa può essere dipeso:

Cosa dice la LEGGE DI MURPHY?

La LEGGE DI MURPHY predica che:

Cosa è meglio fare per PREVENIRE GLI ERRORI di esecuzione?

Se non vi sono PROCEDURE SCRITTE, che tipo di ERRORI possono essere commessi?
Qual è la “formula” corretta che misura l’entità del RISCHIO?

Definizione di RISCHIO:

A cosa deve essere equilibrato il RISCHIO:

L’analisi delle competenze necessarie per svolgere un’operazione è uno dei fattori da tenere in considerazione ai fini della SAFETY?

La SAFETY può essere definita essenzialmente come un processo:

L’analisi delle risorse necessarie per svolgere un’operazione è uno dei fattori da tenere in considerazione ai fini della SAFETY?

Che cosa tenta di individuare la SAFETY?

Su chi ricade, ai fini della SAFETY, la responsabilità della PIANIFICAZIONE DELL’OPERAZIONE?

È corretto affermare che lo scopo principale della SAFETY è l’individuazione dei responsabili degli eventi pericolosi che possono aver portato all’incidente o all’inconveniente?

Ai fini della SAFETY, è corretto affermare che la PIANIFICAZIONE non è importante?

Ai fini della SAFETY, è corretto affermare che la PIANIFICAZIONE è importante?

In termini di SAFETY, il pilota e l’operatore sono tenuti a di evitare ad ogni costo danni a persone e/o cose, anche a costo di non far volare l’aeromobile?

Uno degli elementi da valutare ai fini della GESTIONE DEL RISCHIO nelle operazioni con APR potrebbe essere la presenza o meno di aeroporti nell’area delle operazioni?

Ai fini della SAFETY (SICUREZZA) è importante capire se nell’Area di Operazioni siano o meno presenti edifici?

Ai fini dell’abbassamento del livello del RISCHIO può essere considerato un fattore adeguato e accettabile la riduzione dell’esposizione al rischio temporalmente?
Di quali tipi di difese dobbiamo tener conto per correggere e limitare il RISCHIO?

Se nell’area delle operazioni è presente personale addestrato alle Operazioni di volo, viene meno la necessità di valutare RISCHI da loro corsi?

Quali di questi settori riguardano strettamente la GESTIONE DEL RISCHIO?

Lo scopo della GESTIONE DEL RISCHIO (SAFETY MANAGEMENT RISK) è di eliminare i rischi.?

In ultima analisi quale può essere considerato lo scopo principale della GESTIONE DEL RISCHIO (SAFETY MANAGEMENT RISK)?

La gestione del rischio (SAFETY RISK MANAGEMENT) permette di eliminare completamente i rischi aeronautici?

La gestione del rischio (SAFETY RISK MANAGEMENT) è una scienza esatta e permette di eliminare completamente i rischi aeronautici?

Cosa significa concretamente l’allocuzione “SAFETY RISK MANAGEMENT”?

Il processo insito nella GESTIONE DEL RISCHIO (SAFETY RISK MANAGEMENT) che consente di identificare i pericoli e limitare gli effetti è di tipo:

Ai fini precipui della GESTIONE DEL RISCHIO (SAFETY RISK MANAGEMENT) è essenziale conoscere l'attività da svolgere?

Ai fini precipui della GESTIONE DEL RISCHIO (SAFETY RISK MANAGEMENT) è essenziale la formazione?

Se il vento, al momento di effettuare l’operazione, è superiore a quello pianificato e per il quale è stata effettuata l’ANALISI DEL RISCHIO, il pilota:

La miglior azione che potrebbe compiere un pilota qualora si rendesse conto di non possedere CAPACITÀ TECNICHE idonee alla missione è: 

È vero o falso che i FATTORI DI RISCHIO scaturiscono anche dalla valutazione della macchina

I FATTORI DI RISCHIO possono derivare da diversi fattori. Uno di questi è l’ambiente?

Ai fini di una corretta GESTIONE DEL RISCHIO è necessario considerare i rischi derivanti da:

Quali sono gli elementi cardine della SICUREZZA (SAFETY)?

Qual è lo scopo principale della GESTIONE DEL RISCHIO?

Abbassare il RISCHIO al livello più basso possibile è importante?

È possibile abbassare il livello del RISCHIO:

Possiamo abbassare il livello di RISCHIO

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP

E ACQUISTARE LA GUIDA CON DOMANDE E RISPOSTE PER IL PATENTINO DRONI!

 

Dobbiamo accettare i RISCHI una volta che li avremo abbassati al più basso livello possibile?

L’operatore dovrà equilibrare Il RISCHIO relativamente a:

È corretto affermare che la SECURITY è una disciplina della SAFETY?

Qual è lo scopo principale delle TECNICHE DI PREVENZIONE?

Su che cosa si basano essenzialmente le TECNICHE DI PREVENZIONE?

Ai fini della PREVENZIONE, è importante stabilire le procedure operative?

Ai fini della PREVENZIONE, è importante applicare procedure operative?

Nella valutazione dei FATTORI DI RISCHIO, l’operatore dovrà tenere in considerazione anche i dati progettuali dell’APR?

Esiste in Italia un ente deputato a intervenire nelle indagini in caso di INCIDENTI?

Lo scopo finale dell’ANALISI DEGLI INCIDENTI o degli inconvenienti è:

Definizione di INCIDENTE in ambito aeronautico:

Relativamente ad un INCIDENTE, cosa è corretto affermare?

Come possiamo definire LA CAUSA PRIMARIA di un INCIDENTE e/o inconveniente?

Ai fini dell’individuazione della CONCATENAZIONE DEGLI EVENTI, quale elemento è ritenuto necessario e sufficiente?

Come possiamo definire l'INTERCONNESSIONE tra i SETTORI INTERESSATI ALLA SICUREZZA?

Lo SPAZIO AEREO italiano si estende:

Considerando solo lo SPAZIO AEREO G, quali servizi della navigazione vengono forniti?

Con che lettera si indica lo SPAZIO AEREO NON CONTROLLATO?

I diversi tipi di SPAZIO AEREO come vengono classificati?

Cosa si intende con “SPAZIO AEREO V70”?

Possiamo utilizzare un SAPR in aperta campagna?

Cosa indica l’acronimo FIR?

È consentito il volo all’interno di ogni SPAZIO AEREO?

Se ho assunto BEVANDE ALCOLICHE 6 ore prima del volo, posso comunque pilotare un APR?

È consentito al pilota remoto di svolgere i propri compiti sotto l'effetto di SOSTANZE PSICOATTIVE o di ALCOLICI prima o durante il volo?

Il pilota remoto deve astenersi dallo svolgere i propri compiti sotto l’effetto di SOSTANZE PSICOATTIVE o di ALCOLICI prima o durante il volo.

In che modo l’uso di DROGHE LEGGERE influenza il pilota remoto?

Che effetto ha l'uso di DROGHE LEGGERE sull’uomo?

 L’assunzione di L’ALCOOL può provocare diversi effetti negativi. Uno di questi è:

Quale effetto può avere l’ALCOL?
Quali sono i FARMACI con la più alta probabilità di indurre SONNOLENZA?

Qualora si assumano FARMACI contro il SONNO occorre assicurarsi che non presentino effetti collaterali relativamente:

Nel caso di assunzione di FARMACI senza necessità di ricetta medica:

I SINTOMI VISIBILI dello STRESS quali possono essere?

Ogni volta che l’uomo deve agire contro forze opposte si genera STRESS?

In merito allo STRESS, cosa è corretto dire?

A che tipo di errori può condurre di norma lo STRESS?

Lo STRESS può essere definito come

Se sono obbligato a terminare una missione di volo in quanto la carica delle batterie è al minimo a che cosa posso andare incontro?

Quali “STRESSORI” possono essere definiti FISIOLOGICI?

Quale affermazione è corretta relativamente alla “SINDROME GENERALE DI     ADATTAMENTO”?

La prestazione del pilota remoto, in un giorno CALDO ED ASCIUTTO è:

La prestazione del pilota remoto, in un giorno CALDO E UMIDO:

In merito alle CONDIZIONI CLIMATICHE, cosa è corretto affermare?

Quando è migliore la PRESTAZIONE UMANA? In un giorno:

La prestazione umana, se fa troppo FREDDO è:
Se fa troppo CALDO e ci si trova in una ZONA RUMOROSA, che tipo di stress può insorgere?

Se nella zona delle operazioni è presente un FORTE RUMORE, come può influire sullo svolgimento della missione?
Nel caso abbia passato una notte insonne, il senso di FATICA che ne deriva:

Quali sono gli effetti principali della PERDITA DI SONNO

Durante una giornata caratterizzata da molte missioni di volo impegnative, al fine di aumentare le nostre prestazioni, è consigliato:

Se devo eseguire una missione di volo molto difficile, dovrei cercare di:

Se capita di essere molto AFFATICATI

Le condizioni di ANSIA e TIMORE:

Qual è la diretta conseguenza di una condizione di FATICA?

Cos’è la cosiddetta PEER PRESSURE (pressione dei pari)?

Cosa possiamo osservare durante la fase di SONNO PARADOSSALE?

Qual è la caratteristica principale dei PROGRAMMI MOTORI?

Cos’è l’ATTENZIONE SELETTIVA?

L’ATTENZIONE serve principalmente a:

Se al CERVELLO arriva un gran numero di STIMOLI esterni:

Se al CERVELLO arriva un gran numero di STIMOLI esterni:

Se ci concentriamo su un solo compito senza distrarci, che tipo di ATTENZIONE     è stata attivata?

Cosa intendiamo con SITUATION AWARENESS (SITUATIONAL AWARENESS):

Che tipo di ATTENZIONE ci consente di eseguire più compiti     contemporaneamente?

Ai fini del pilotaggio di un APR che tipo di ATTENZIONE è fondamentale?

Definizione di ACUTEZZA (O ACUITÀ) VISIVA:

È corretto affermare che L’OCCHIO:

Gli STIMOLI LUMINOSI vengono trasmessi al CERVELLO attraverso:

Relativamente alla VISTA, cosa si intende normalmente come “ADATTAMENTO”

Il tempo di “ADATTAMENTO” a mutate condizioni di luminosità è:

Quanto impiega l’occhio ad ADATTARSI a condizioni di scarsa luminosità?

In condizioni di scarso CONTRASTO LUMINOSO (ad es. buio) che problemi visivi possono insorgere?

Relativamente alla VISIONE LATERALE, è corretto affermare che:

Relativamente alla percezione di un SUONO possiamo affermare che:

La trasmissione delle informazioni dall’OCCHIO al CERVELLO avviene:

Se, a causa di forte RUMORE, si verifica una perdita di UDITO, essa è dovuta a:

Da cosa può essere cagionata la perdita di UDITO?

Definizione di RUMORE:

Quali di questi SENSI trasmettono la maggior quantità di informazioni al     cervello?

La CAPACITÀ UDITIVA può essere ridotta dal RUMORE. In particolare da:

La presenza di un RUMORE CONTINUO E FASTIDIOSO può essere causa di     ERRORE UMANO:

Un RUMORE improvviso verificatosi durante un processo mentale di     elaborazione dell’informazione può portare, in prima istanza, a un:

Al CERVELLO le informazioni provenienti dalle varie parti del corpo giungono     tramite?

Quali sono i 5 SENSI?

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP

E ACQUISTARE LA GUIDA CON DOMANDE E RISPOSTE PER IL PATENTINO DRONI!

 

Quale caratteristica hanno gli ORGANI DI SENSO?
Il JET-LAG è più pesante e il ristabilirsi dei RITMI BIOLOGICI (RITMI     CIRCADIANI) è più difficoltoso viaggiando:

Da cosa è influenzata la DURATA DEL SONNO?

Al CERVELLO le informazioni provenienti dalle varie parti del corpo giungono     tramite?

Gli STIMOLI ESTERNI pervengono al cervello:

Al CERVELLO giungono messaggi:

Cosa può influenzare l’ATTENZIONE?

Quando il CERVELLO può essere “confuso”?

MEMORIA DI LUNGO TERMINE: la capacità è 

Che tipo di MEMORIA è stimolata dalla variazione continua di immagini?

La MEMORIA intesa in senso generale:

Su quale tipo di MEMORIA può avere ricadute negative la fatica fisica?

Come classifichiamo abitualmente la MEMORIA dell’uomo?

Quale affermazione è corretta in merito alla MEMORIA A LUNGO TERMINE?

Nella MEMORIA DI BREVE TERMINE le informazioni vengono conservate solo per pochi:

Che tipo di eventi viene immagazzinato nella MEMORIA?

In generale cosa significa ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI?

Prima di ELABORARE UN’AZIONE, il nostro CERVELLO:

Se ci troviamo in una condizione di BUIO, le immagini dei corpi e degli oggetti saranno a fuoco sulla nostra retina:

Se ci troviamo in una condizione di BUIO, le immagini dei corpi e degli oggetti saranno a fuoco sulla nostra retina:

Se ci troviamo in una condizione di BUIO, per facilitare la VISIONE NOTTURNA è opportuno:

Cosa significa PERCEPIRE?

Prima del volo il Pilota remoto deve controllare rispettare l’AMBIENTE OPERATIVO premurandosi di verificare:

Prima del volo il Pilota remoto deve controllare l’AREA DI SORVOLO onde evitare che al suo interno ci siano assembramenti di persone?

Prima del volo il Pilota remoto deve:

Prima del volo il Pilota deve controllare intorno a sé per un diametro di 50 m onde evitare che al suo interno vi siano assembramenti di persone?

Prima del volo il Pilota remoto deve verificare un livello di carica delle batterie almeno del 50%?

Prima di un VOLO NOTTURNO il pilota deve verificare le strisce catarifrangenti che consentono di riconoscere la posizione e l’orientamento nell’ambito del volume dello spazio aereo in cui vengono svolte le operazioni e del buffer?

Prima di un VOLO NOTTURNO il pilota remoto dovrà verificare il funzionamento delle luci che consentono di riconoscere la posizione e l’orientamento nell’ambito del volume dello spazio aereo in cui vengono svolte le operazioni e del buffer?

Cosa deve verificare il Pilota di APR prima di un VOLO NOTTURNO?

Le principali RESPONSABILITÀ DEL PILOTA quali sono?

È RESPONSABILITÀ DEL PILOTA remoto il funzionamento in sicurezza del SAPR durante il volo. Tale responsabilità inizia con l’attivazione del sistema e si conclude quando lo stesso è a terra, disattivato e correttamente riposto?

Nel caso si presenti una SITUAZIONE DI EMERGENZA che richieda decisioni ed azioni immediate il Pilota deve adottare ogni possibile misura necessaria a tutelare il personale coinvolto o non coinvolto nelle operazioni?

Nel caso si presenti una SITUAZIONE DI EMERGENZA che richieda decisioni ed azioni immediate il Pilota deve adottare ogni possibile misura necessaria a tutelare la propria incolumità e propri beni

Nel caso si presenti una SITUAZIONE DI EMERGENZA che richieda decisioni ed azioni immediate:

Se, al momento di PIANIFICARE UN VOLO, il pilota remoto sceglie di impiegare un APR più semplice perché ritiene che le prestazioni siano sufficienti, ma l’Operatore gli impone un APR con dotazioni di sicurezza superiori… chi dei due ha ragione?

Se, al momento di PIANIFICARE UN VOLO, il pilota remoto pensa che un tecnico del team di volo abbia le capacità e le conoscenze richieste per l’operazione in questione, ma l’Operatore è contrario alla missione… chi dei due ha ragione?

Che COSA DEVE VERIFICARE IL PILOTA remoto prima di ogni volo?

La RESPONSABILITA’ può essere delegata?

FATTORE UMANO (HUMAN FACTOR): qual è lo scopo principale dello studio di questo elemento?

Nell'analisi dello HUMAN FACTOR (FATTORE UMANO) quali sono gli aspetti più importanti da considerare?

Uno degli aspetti dello HUMAN FACTOR è la fisiologia?

Cosa intendiamo con “FATTORE UMANO” o “HUMAN FACTOR”?

Con HUMAN FACTORS si intende l’interazione tra:

Definizione di HUMAN FACTOR o FATTORE UMANO:

Che cosa intendiamo con l’allocuzione “FATTORE UMANO” o “HUMAN FACTOR”?
Se mi trovo a 5 Km lateralmente all’asse pista da un AEROPORTO MILITARE, a quali distanze posso mandare l’APR?

Per il sorvolo delle AREE RISERVATE, le autorizzazioni rilasciate da ENAC:

In sintesi di che cosa parla la circolare ATM-09?

Se possiedo un APR con MOD <25KG, posso volare in prossimità di AEROPORTI?

È possibile volare nello SPAZIO AEREO sopra le grandi città:

A chi devo presentare la RISERVA DI SPAZIO AEREO nel caso voglia volare nelle vicinanze di aeroporti civili o all’interno spazi aerei dove non sono forniti servizi del traffico aereo?

Se intendo effettuare un volo sopra città con SPAZIO AEREO P O R:

Se intendo effettuare un volo sul SEDIME AEROPORTUALE, all’interno di ATZ e     CTR o nelle vicinanze di aeroporti:

Il nulla osta della PREFETTURA competente è da chiedere obbligatoriamente:

La richiesta di RISERVA DI SPAZIO AEREO nelle aree militari:

Il NULLA OSTA dell’ente MILITARE competente è da chiedere obbligatoriamente:

Fuori dalle aree rosse, arancioni e gialle riportate dalla Circolare ATM-09 in aeroporti civile:

Fuori dalle aree rosse, arancioni e gialle riportate dalla Circolare ATM-09 in Aeroporti civili:

Qual è il significato dell’acronimo ARP secondo l’ART. 5 C. 2 del Regolamento ENAC?

Qual è il punto di riferimento dal quale si calcolano le distanze previste dalla Circolare ATM-09?

La circolare ATM-09 si applica anche agli AEROMODELLI

La circolare ATM-09 si applica anche alle ATTIVITÀ DI DRONI AL CHIUSO (INDOOR)

Nelle AREE ARANCIONI in aeroporti civili definite dalla ATM-09:

Nelle AREE GIALLE in aeroporti civili definite dalla ATM-09:

Nelle AREE ROSSE in aeroporti civili definite dalla ATM-09:

Se nell’area delle operazioni è presente un OSTACOLO:

Dove posso trovare le regole predisposte per l’OCCUPAZIONE DELLO SPAZIO AEREO NAZIONALE?

A chi devo inoltrare la richiesta di sorvolo CASE CIRCONDARIALI E/O ISTITUTI PENITENZIARI:

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP

E ACQUISTARE LA GUIDA CON DOMANDE E RISPOSTE PER IL PATENTINO DRONI!

---------------------------------------------------------------

FAQ SUL PATENTINO DRONI ONLINE

1) COME PRENDERE IL PATENTINO DRONE ONLINE?

Dopo aver acquistato la nostra GUIDA BEST SELLER CON 480 DOMANDE E RISPOSTE, è necessario andare sul sito enac (https://serviziweb.enac.gov.it/), eseguire il log-in ed affrontare l'esame online. Non è più prevista la parte pratica.

2) QUANDO SCADE L'ATTESTATO DI PILOTA APR?

L'attestato di pilota APR (ossia il PATENTINO DRONI ONLINE) scade dopo 5 anni dalla data di superamento dell'esame online).

3) COME SI FA LA PATENTE PER IL DRONE?

Come detto nel punto 1, dopo aver acquistato la nostra GUIDA BEST SELLER CON 480 DOMANDE E RISPOSTE, è necessario andare sul sito enac (https://serviziweb.enac.gov.it/), eseguire il log-in ed affrontare l'esame online. Non è più prevista la parte pratica.

4) QUALI SONO LE OPERAZIONI NON CRITICHE?

Per Operazioni “non critiche” si intendono quelle operazioni condotte in VLOS che non prevedono il sorvolo di: a) aree congestionate, assembramenti di persone, b) agglomerati urbani, c) infrastrutture sensibili

5) QUANDO SERVE IL PATENTINO PER IL DRONE?

Se utilizzato per lavoro, il patentino droni online è richiesto per i droni di QUALUNQUE PESO (da 0 grammi a 25 kg). Se utilizzato a scopo ricreativo, per i droni da 250 grammi a 25 kg.

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP

E ACQUISTARE LA GUIDA CON DOMANDE E RISPOSTE PER IL PATENTINO DRONI!

 

SEI ANCORA INDECISO? CHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI, CLICCA QUI

29020 Gossolengo (PC), Via Coppi 1c | P.Iva 01796050332 | info@dronext.eu | Tel: 328.3666209 |

OPERATORE ENAC APR-2017-0004164 - PILOTA APR CRITICO I.APRA.001332

© 2017-2027 dronext.eu - Tutti i diritti riservati

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon
  • White Twitter Icon
  • White Vimeo Icon
  • Google Places - Bianco Circle
  • Google+ - White Circle