PATENTINO ONLINE DRONI CRO VLOS - MANUAL
DOMANDE & RISPOSTE CORRETTE ESAME CRO
ESEMPI DOMANDE PATENTINO CRITICO

Sei finalmente pronto a fare della tua passione per i droni una vera e propria PROFESSIONE?

 

Vuoi rimuovere i limiti intrinseci al semplice attestato online?

 

Ciò che ti occorre è allora l'ATTESTATO DI PILOTA SAPR CRITICO!

Per te abbiamo progettato questo manuale di 150 pagine per permetterti di superare l'esame di abilitazione senza problemi e senza troppa fatica.

Abbiamo anche aggiunto un vero e proprio eserciziario sul quale poter testare le proprie conoscenze proprio come avviene per la patente delle auto. Centinaia di esempi di domande e risposte che ti aiuteranno ad assimilare al meglio le nozioni più importanti e ad entrare senza fatica nei meccanismi del test teorico.

 

Uno strumento indispensabile in fase di studio e ripasso.

 

La guida e l'eserciziario saranno rilasciati immediatamente dopo l'acquisto in formato .pdf (criptato con password) per una più agevole consultazione e per rendere più semplice ed immediata la ricerca all'interno del testo (CTRL+F o COMMAND+F)

Stai cercando un CORSO DI DRONE A MILANO, ROMA, BERGAMO, NAPOLI, SICILIA, SARDEGNA, TRENTINO etc? Ovunque tu sia puoi preparati in tutta tranquillità a casa tua con il nostro Manuale + eserciziario completo!

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP

E ACQUISTARE SUBITO IL PRODOTTO!

----------------------------------

 

ECCO ALCUNI ESEMPI DI DOMANDE CHE SI TROVERANNO NEL TEST:

  • La METEOROLOGIA è lo studio dei fenomeni che avvengono principalmente all’interno della:

 

  • Cos’è il METAR?

 

  • Per cosa sta l’acronimo TAF?

 

  • Che differenza c’è tra METEOROLOGIA e CLIMATOLOGIA?

 

  • I SAPR sono macchine concepite per volare solo col bel tempo?

 

  • L’ATMOSFERA è tradizionalmente suddivisa in diversi strati. Quali sono?

 

  • Quali sono le grandezze che caratterizzano l’atmosfera e dalle quali dipendono i fenomeni meteorologici?

 

  • Nell’ATMOSFERA STANDARD la temperatura:

 

  • Nell’ATMOSFERA STANDARD la pressione:

 

  • Nell’ATMOSFERA STANDARD è presente umidità?

 

  • Cosa provoca il crearsi delle NUBI?

 

  • Quali sono le due classi principali in cui possiamo classificare le nubi dal punto di vista dinamico?

 

  • Perché una nube si formi è necessario che una massa d’aria:

 

  • Di norma il diametro delle goccioline che costituiscono una nube è nell’ordine dei:

 

  • Le nubi alte si suddividono in:

 

  • Che cosa provoca il vento?

 

  • In assenza di forze perturbatrici, quale sarebbe la direzione del vento:

 

  • La brezza di mare:

 

  • In cosa consiste il fenomeno atmosferico chiamato WINDSHEAR:

 

  • La turbolenza meccanica è originata da ostacoli artificiali o naturali a livello del suolo:

 

  • Nel VLOS è importante rimanere sempre in contatto visivo con l’APR?

 

  • In caso di pioggia o neve saranno compromessi:

 

  • In caso di foschia o nebbia:

 

  • In caso di giornata tersa e soleggiata bisogna volare col sole:

 

  • Nel VLOS, il SAPR deve essere individuabile, oltra che dal pilota, anche da:

 

  • Che cos’è la NEBBIA?

 

  • Quali sono i due tipi più comuni di nebbia:

 

  • Qual è il periodo più favorevole per il formarsi delle nebbie?

 

  • La visibilità in presenza di foschia è:

 

  • Di norma il diametro delle goccioline che costituiscono la nebbia è nell’ordine dei:

 

  • Cosa stabilisce il principio di continuità?

 

  • La sezione di un’ala può essere assimilata alla sezione di mezzo tubo di Venturi?

 

  • L’aria che fluisce lungo il dorso dell’ala rispetto a quella che fluisce lungo il ventre della stessa, si muove:

 

  • Il dorso dell’ala, rispetto al ventre della stessa si trova in:

 

  • Quali sono le forse principali che agiscono su un SAPR in volo:

 

  •  La forza che dobbiamo applicare su un corpo per farlo staccare da terra deve essere:

 

  • La forza che dobbiamo applicare su un corpo per farlo staccare da terra è la stessa sia per i corpi più pesanti dell’aria sia per i corpi più leggeri.

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP

E ACQUISTARE SUBITO IL PRODOTTO!

 

  • Cosa stabilisce il principio di Bernoulli?

 

  • La portanza viene immaginata come un’unica forza applicata sul:

 

  • La portanza è la forza diretta verso:

 

  • Quando si genera la resistenza?

 

  • La forza contrapposta alla resistenza è:

 

  • Quali sono le due componenti principali della resistenza?

 

  • Relativamente alla resistenza di Interferenza, i multicotteri in termini aerodinamici, sono:

 

  • La resistenza indotta si sviluppa:

 

  • In un multicottero la superficie alare è rappresentata:

 

  • I valori di Depressione rispetto a quelli di Pressione sono distribuiti nella seguente percentuale:

 

  • Gli aeromobili a multimotore si caratterizzano per essere?

 

  • Quando un aeromobile può definirsi staticamente stabile?

 

  • Qual è la definizione di stabilità dinamica?

 

  • Cosa produce il rotore di un multicottero durante la rotazione

 

  • In un quadrimotore:

 

  • Nel volo in hovering di un quadricottero:

 

  • Definizione di imbardata:

 

  • Definizione di rollio:

 

  • Il pilota di APR può decidere di superare le limitazioni di peso riportate nel Manuale di Volo?

 

  • Il centro di gravità è un fattore importante per la stabilità dell’APR?

 

  • Il velivolo deve essere pesato ogni volta che intervenga una variazione di configurazione o riparazione maggiore?

 

  • Come si ottiene la posizione del baricentro rispetto al datum?

 

  • Il processo di pesata dell’APR:

 

  • Il Payload, o carico pagante, può essere applicato:

 

  • Cosa si intende con Payload?

 

  • L’applicazione di Payload va a modificare

 

  • Il payload, rispetto a un quadricottero “tipico”:

 

  • L’applicazione di uno stendardo al di sotto del drone:

 

  • Qual è la componente interna al SAPR che non consente di superare determinati limiti?

 

  • Dove sono riportate le limitazioni espresse dal Costruttore?

 

  • Un esempio di limitazioni espresse dal Costruttore può essere:

 

  • L’operatore può andare a modificare le limitazioni poste dal costruttore?

 

  • Le più comuni limitazioni previste nel Manuale di Volo sono:

 

  • Cosa si indica con Inviluppo di volo?

 

  • L’inviluppo di volo può essere descritto tramite un diagramma?

 

  • La performance del drone è condizionata dall’altitudine?

 

  • È opportuno tenere monitorato il voltaggio delle batterie anche durante il volo?

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP

E ACQUISTARE SUBITO IL PRODOTTO!

 

  • La durata delle batterie:

 

  • La presenza di ghiaccio e neve:

 

  • È opportuno caricare le batterie:

 

  • Cos’è il failsafe?

 

  • Dopo quanti secondi dalla perdita del segnale, mediamente, scatta il failsafe?

 

  • Una volta scattato il failsafe, il drone:

 

  • Cos’è il Command Override:

 

  • Un esempio di Command Override può essere:

 

  • Le Check Lists di norma riguardano la/le fasi:

 

  • Una delle più importanti verifiche da effettuare prima di volare è controllare di avere una copertura assicurativa valida:

 

  • Perché è fondamentale effettuare sempre una verifica prevolo utilizzando un’apposita checklist?

 

  • È opportuno avere una check list anche durante il volo?

 

  • Quale sarebbe la figura migliore per tenere sotto controllo la check list durante il volo?

 

  • Se ci accorgiamo che la bussola non è calibrata mentre il SAPR è già in volo, la prima operazione da svolgere è:

 

  • In caso di perdita del link tra radio e SAPR dovremo:

 

  • In caso di perdita del segnale GPS dovremo:

 

  • Se perdiamo di vista il drone per un qualunque motivo, sarà opportuno:

 

  • Se perdiamo l’orientamento relativamente al SAPR è opportuno:

 

  • Cosa significa in pratica “terminare” un volo?

 

  • La presenza di un sistema di terminazione del volo è importante?

 

  • In quali scenari è previsto l’obbligo di montare sul SAPR un terminatore di volo indipendente e dissimilare dal sistema di controllo primario?

 

  • È obbligatorio accoppiare al terminatore un paracadute?

 

  • Perché è importante avere la possibilità di terminare il volo anche se stiamo svolgendo una missione cd. non critica?

 

  • Non è importante, infatti in questi casi il terminatore non è obbligatorio

 

  • Prima di intraprendere la missione, il Pilota dovrà:

 

  • Prima di intraprendere la missione, il Pilota dovrà sempre analizzare l’area delle operazioni ponendosi una serie di domande.

 

  • La definizione degli obiettivi dell’operazione è importante ai fini della verifica della rispondenza alle norme?

 

  • Se si effettua una operazione per conto terzi, è obbligatorio aver stipulato un accordo col committente?

 

  • La prima valutazione da compiere prima di effettuare una missione è se la stessa sia:

 

  • Se il volo è previsto in una zona urbana, l’operazione sarà:

 

  • Se il volo dovrà avvenire sulla linea di costa nel periodo tra il 1° luglio e il 30 settembre

 

  • La definizione degli obiettivi dell’operazione è importante ai fini della verifica della rispondenza alle norme?

 

  • Il giubbetto ad alta visibilità recante la scritta “PILOTA DI APR” è obbligatorio:

 

  • Se le condizioni meteo eccedono i limiti previsti nel Manuale di volo

 

  • Quali sono in Italia le due macrocategorie in cui si distinguono le Operazioni con SAPR?

 

  • Come vengono definite dal Regolamento le Operazioni Non Specializzate

 

  • Le Operazioni Specializzate si suddividono in

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP

E ACQUISTARE SUBITO IL PRODOTTO!

 

  • Quanti sono gli Scenari standard previsti per le O.S. Critiche

 

  • Gli scenari Standard rappresentano una facilitazione per il Pilota?

 

  • Quali sono le aree superficiali impegnate in una Operazione?

 

  • La rappresentazione dell’area delle operazioni su mappa:

 

  • Dopo aver definito l’area delle Operazioni e le altre aree interessate è opportuno:

 

  • Se abbiamo a disposizione più alternative, dovremo optare per effettuare un’operazione:

 

  • La presenza di fonti di disturbo al segnale GPS può essere un valido motivo per ricercare una zona alternativa per le operazioni?

 

  • Quali Organismo ha dato la definizione di SAFETY contenuta nel Safety Management Manual (Doc. 8959)?

 

  • Cosa indica, in ambito aeronautico, l’acronimo SMS:

 

  • Un SMS permette di:

 

  • Che cosa identifichiamo con la seguente definizione “situazione potenzialmente in grado di produrre o consentire lo sviluppo di eventi che possono impedire di raggiungere gli obiettivi prefissati e/o di dare origine a incidenti o danni alla salute dell’uomo e all’ambiente”:

 

  • Quali sono le principali tipologie di metodo di identificazione del rischio?

 

  • Il processo di identificazione dei pericoli deve avvenire:

 

  • La valutazione del rischio su cosa si basa?

 

  • Definizione di Probabilità di rischio:

 

  • Ai fini della valutazione della severità del rischio è opportuno tenere in considerazione

 

  • Cos’è la matrice del rischio?

 

  • Su chi ricade, ai fini della Safety, la responsabilità della Pianificazione dell’Operazione

 

  • È corretto affermare che lo scopo principale della SAFETY è l’individuazione dei responsabili degli eventi pericolosi che possono aver portato all’incidente o all’inconveniente?

 

  • In termini di SAFETY, il pilota e l’operatore sono tenuti a di evitare ad ogni costo danni a persone e/o cose, anche a costo di non far volare l’aeromobile?

 

  • Ai fini dell’abbassamento del livello del RISCHIO può essere considerato un fattore adeguato e accettabile la riduzione dell’esposizione al rischio temporalmente?

 

  • Affinché l’attività sia sostenibile, è necessario che il costo della sicurezza sia:

 

  • Il Fatture Umano riguarda:

 

  • Il rischio di sconfinamento delle distanze orizzontali e verticali senza un’intrinseca limitazione è

 

  • La lontananza dallo scenario operativo:

 

  • La latenza dei comandi è più elevata nel caso di pilotaggio di un aeromobile “manned” o di un SAPR?

 

  • Il volo BVLOS:

 

  • Cosa si intende con Goodairmanship?

 

  • Cosa si intende con Situational Awareness?

 

  • Quale figura ha il compito di fornire tutti i mezzi e gli strumenti necessari all’Operazione?

 

  • L’utilizzo di check list nella fase di preparazione del materiale è:

 

  • I manuali obbligatori devono far parte dell’attrezzatura a disposizione durante l’Operazione:

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP E ACQUISTARE SUBITO IL PRODOTTO!

29020 Gossolengo (PC), Via Coppi 1c | P.Iva 01796050332 | info@dronext.eu | Tel: 328.3666209 |

OPERATORE ENAC APR-2017-0004164 - PILOTA APR CRITICO I.APRA.001332

© 2017-2027 dronext.eu - Tutti i diritti riservati

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon
  • White Twitter Icon
  • White Vimeo Icon
  • Google Places - Bianco Circle
  • Google+ - White Circle